giovedì 12 aprile 2018

Gli studi di genere smentiti dalla scienza. Si rimane uomini o donne per tutta la vita

Secondo gli “studi di genere”, l’identità di genere sarebbe una componente distinta dall’identità sessuale e potrebbe anche non coincidere con essa (producendo maschi-donne e femmine-uomini), poiché le differenze tra uomo e donna sarebbero soltanto una costruzione sociale, dovuta a stereotipi di genere, per l’appunto. Su questa base teorica, nata negli anni ’70, viene legittimato il “cambio di sesso” di chi vive una incoerenza tra il “sentirsi” uomo (o donna) - cioè il “genere”-, e l’essere nata biologicamente come donna (o uomo), cioè il “sesso”.

Tutto falso, lo dimostra oggi la scienza moderna. Le differenze tra uomo e donna sono biologiche e genetiche, non certo dovute all’influsso sociale o dall’educazione ricevuta. Chi afferma di aver “cambiato sesso” ha semplicemente amputato parti anatomiche del corpo o ne ha aggiunte altre con la chirurgia estetica, dopo essersi bombardato di ormoni. A livello neuro-fisiologico rimane come è nato, nella sua originale identità sessuale.

martedì 27 febbraio 2018

Qual è la situazione nella Chiesa oggi?

Intervista con il Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino:

Domanda: Qual è la situazione nella Chiesa oggi?

Risposta: Il nostro Signore Gesù Cristo ha fondato la Sua Chiesa quale mezzo di salvezza delle anime. Questa Chiesa di Cristo è stata costruita sul fondamento degli apostoli e dei profeti (vedi Ef. 2, 20). La Chiesa è la colonna e il fondamento della verità nel mondo (vedi 1 Tim. 3, 15).

Esiste la Chiesa militante e quella trionfante. La Chiesa trionfante sono i santi nella gloria del cielo. La Chiesa militante è sulla terra.

Domanda: Chi ha la vita eterna?

Risposta: Colui che ha accolto ed ha il Figlio di Dio. È scritto: “Dio ci ha dato la vita eterna e questa vita è nel suo Figlio... Chi ha il Figlio di Dio ha la vita (eterna); chi non ha il Figlio di Dio non ha la vita (eterna), ma l’ira di Dio dimora su di lui” (vedi 1 Gv. 5, 11-12; Gv. 3, 36). Con la morte di ogni uomo si rivelerà il vero stato della sua anima: se sia membro vivo o morto di Cristo.

giovedì 22 febbraio 2018

Dichiarazione di scomunica di pseudo papa Francesco

http://uogcc.org.ua/it/actual/article/?article=19084

È necessario oggi il papato?

Alcuni teologi tedeschi oggi non ritengono più necessario il papato. Questi teologi stanno anche promuovendo non solo le perversità dell’ideologia di genere, ma anche matrimoni gay a livello ecclesiale.

Inizia il tempo di Quaresima. Ogni cristiano dovrebbe fermarsi e rendersi conto delle cose principali che riguardano la sua vita e salvezza. Se uno credeva alla menzogna e accettava l’eresia (anche se questo è avvenuto nel passato), deve allora pentirsi. Ciò significa stare sotto la croce di Cristo, separarsi dalle eresie e dalla via del peccato e mettersi sulla via del pentimento, della verità e della sequela di Cristo.


Oggi il problema principale nella Chiesa Cattolica è l’abuso dell’autorità papale e l’unità dei cattolici con l’eretico (sia cosciente che incosciente).

giovedì 7 dicembre 2017

La Chiesa africana fa i conti con sacrifici umani e vampiri

Da alcuni giorni in Gabon, Africa occidentale, la Conferenza episcopale ha avviato una campagna contro i sacrifici umani e i crimini rituali, pratiche frequenti che si intensificano in coincidenza con certi eventi, ad esempio le elezioni, quando i candidati ricorrono alla stregoneria per aumentare le probabilità di vittoria. Si ritiene infatti che gli organi umani siano ingredienti che rendono particolarmente efficaci talismani e riti propiziatori acquistati per avere successo, fare carriera, avanzare di grado.

“Cerchiamo di moltiplicare il nostro impegno all’approssimarsi di ogni scadenza elettorale” ha detto il 6 ottobre durante una conferenza stampa Monsignor Jean-Vincent Ondo Eyene, presidente della Commissione Giustizia e Pace della Conferenza episcopale, ricordando che la Chiesa gabonese si batte da tanto tempo, organizzando ogni anno giornate di preghiera. Da quest’anno inoltre, per sensibilizzare leader politici e popolazione, il 28 dicembre, festa dei Santi innocenti martiri, diventerà giornata nazionale di commemorazione delle vittime di sacrifici umani.

mercoledì 27 settembre 2017

Peccato del Vaticano e della Chiesa Cattolica

ISLAMIZZAZIONE DELL'EUROPA ODIERNA E' IL PECCATO DELLA GERARCHIA ECCLESIALE CATTOLICA. FRANCESCO BERGOLIO E' IL PRIMO PROMOTORE DI CREAZIONE DELL'UNICA  RELIGIONE MONDIALE UNIVERSALE.

MUSULMANO SAPPI CHE L'ISLAM HA RUBATO LA TUA SALVEZZA

Corano: Allah è il maestro degli ingannatori. (Sura 3:54; 8:30)
Bibbia: Dio non è un uomo che possa mentire. (Numeri 23:19)

Corano: Nemmeno i musulmani possono stare al sicuro dagli inganni/stratagemmi di Allah. (Sura 7:99)
Bibbia: Dio ha pensieri di pace per il Suo popolo e non di male. (Geremia 29:11)

Corano: I musulmani uccideranno i credenti in Cristo nel nome del loro dio Allah. (Sura 2:191)
Bibbia: I Cristiani saranno uccisi da chi penserà di rendere culto a Dio. (Giovanni 16:2)

Corano: Allah è il più glorioso. (Sura 11:73)
Bibbia: Satana era il più glorioso degli angeli. (Ezechiele 28:12-19)

Corano: Ai musulmani è ordinato di decapitare i miscredenti. (Sura 47:4)
Bibbia: L'apostolo Giovanni ha visto in visione i Cristiani decapitati per la testimonianza di Gesù. (Apocalisse 20:4)